Il trattamento pedagogico

La pedagogista sostiene ed aiuta i genitori per:

Individuare le difficoltà del minore, effettuare una diagnosi pedagogica o leggere insieme la diagnosi di altri specialisti, conoscere il disturbo (come si manifesta, le sue cause, come influisce nel processo di apprendimento, ecc.), condividere dubbi e difficoltà che emergono nella quotidianità, progettare il percorso pedagogico e scegliere insieme, per minori con DSA, gli strumenti compensativi e dispensativi previsti dalla legge da utilizzare a casa e poi successivamente da richiedere alla scuola.


Con il  minore svolge trattamento pedagogico riguardo l'acquisizione dei processi che determinano

la lettura, la comprensione del testo;

la scrittura ed anche l'ortografia;

il calcolo e soluzione dei problemi aritmetici;

i Prerequisiti all'apprendimento.

 

Il trattamento aiuta i bambini con

difficoltà o disturbi di linguaggio;

difficoltà di attenzione e iperattività

ADHD.


Il trattamento pedagogico consiste in uno o due incontri a settimana di un'ora circa ciascuno per lo svolgimento di esercizi individualizzati e specifici in base alla difficoltà o al disturbo del minore. L'obiettivo è quello di aiutare il bambino o il ragazzo, al fine di renderlo autonomo, nell'apprendimento, nel linguaggio, etc.

I costi sono paragonabili circa ai tariffari delle logopediste.